Visure on line: dove come e perchè

visure on line

Recarsi presso un Ente o uno sportello a chiedere documenti ed informazioni spesso richiede del tempo a disposizione che non sempre si possiede. Oggi, istituzioni, aziende e cittadini hanno una grande opportunità, cioè sfruttare Internet ed i processi telematici per l’invio e lo scambio di documenti. Ciò rappresenta un grande vantaggio in termini di ottimizzazione delle procedure e riduzione dei costi. Un’opportunità imperdibile, alla quale tutti si stanno pian piano abituando.

Da alcuni anni a queste parte sono disponibili le visure online (per info si veda: http://www.dielleservizi.com). Si tratta di documenti che non hanno valore dal punto di vista legale ma che permettono di accedere ad informazioni importanti relative al mondo imprenditoriale e agli immobili. Ottenere visure online è davvero molto semplice. In pochi minuti si riceve tutta la documentazione necessaria che sarà subito visibile.

Visure catastali

La Visura Catastale è un documento all’interno del quale sono riportati dati tecnici ed identificativi di quegli immobili come, ad esempio, terreni e fabbricati registrati regolarmente al Catasto. Sono presenti non solo i dati dell’immobile ma anche quelli dell’intestatario, in particolare dati anagrafici ed identificativi.

Andando più nello specifico, ecco quali sono i dati più importanti presenti all’interno di una Visura Catastale:

  • distinzione catastale
  • partita catastale
  • rendita catastale
  • vani
  • ubicazione dell’immobile
  • categoria
  • quota di proprietà

Essendo documenti ufficiali pubblici, chiunque può fare richiesta di Visura Catastale. Se si guarda alle funzioni delle visure catastali possiamo dire che esse vengono utilizzate, una volta entrati in possesso dei dati catastali di un immobile, per determinare le quote di tasse ed imposte relative proprio agli immobili. Questi documenti vengono, inoltre, adoperati nel momento in cui si stipulano atti di compravendita oppure successioni.

Sono gli uffici catastali competenti ad aggiornare i dati che verranno poi inseriti nelle Visure Catastali. Per quanto concerne le visure online esse vengono prelevate dagli uffici telematici dell’Agenzia del Territorio, alias Catasto.

Visura catastale per nominativo e per immobile

Esiste la visura catastale per nominativo e quella per immobile. La visura catastale per nominativo contiene i dati identificativi e reddituali di quegli immobili come terreni e fabbricati che risultano essere intestati ad un soggetto o ad una società.

La visura catastale per immobile è leggermente diversa da quella per nominativo in quanto i documenti in essa contenuti non fanno riferimento agli intestatari dell’immobile ma solo ai dati identificativi e reddituali dell’immobile stesso. Tre sono i più importanti dati catastali di un immobile:

  • foglio
  • subalterno
  • particella

Oltre alla visura catastale abbiamo anche la mappa catastale e la planimetrica catastale. La mappa catastale è una rappresentazione grafica all’interno della quale, tramite una scala 1:2000, vengono identificate le sagome di determinati terreni oppure dei terreni e dei fabbricati limitrofi. Serve per conoscere i confini di un determinato immobile.

La planimetria catastale entra maggiormente nel dettaglio perché permette di conoscere in maniera precisa come sono stati divisi gli spazi interni di un’unità immobiliare. Nell’ambito delle visure che si possono ottenere online rientrano sia la mappa catastale che la planimetria catastale. Chi ne fa richiesta potrebbe ottenere informazioni anche in merito alla quotazione di mercato di un immobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *