Time Lapse: come girare il suono

http://youtu.be/uVvQowghHOw

Se la progettazione del suono di una produzione è ben realizzata, sarà d’aiuto per comunicare gli stati d’animo, sostenere il ritmo del film e sottolineare l’azione. Una progettazione del suono di scarsa qualità nei casi migliori è sgradevole, in quelli peggiori confonde lo spettatore e rende la produzione inguardabile.
Come per iI montaggio, il suono spesso si nota solo se mal costruito o inadatto al filmato. Una buona progettazione del suono per un Time Lapse deve essere appena percettibile e un aiuto per rafforzate ogni scena della storia.
Elementi fondamentali

Elementi fondamentali del Time Lapse

Il suono nella produzione del Time Lapse può essere suddiviso in tre componenti principali: dialogo, musica ed effetti. Ogni elemento ha la sua importanza nell’impatto di un determinato momento e la loro relazione reciproca è decisiva. Dovrete scegliere non solo quali suoni sono più appropriati per la scena, ma anche quale elemento deve avere la priorità in un certo istante. La progettazione del suono non si limita a collocare una traccia in un punto particolare, ma deve anche adeguare opportunamente i livelli di volume in modo che il suono di volta in volta faccia sussultare, sviluppi tensione crescente o semplicemente proponga i rumori ambientali di sottofondo. Come per l’editing in generale, provate diverse soluzioni.

Montare i dialoghi

Se c’è un rumore di fondo non voluto, potete applicare un faro passa banda nelle opzioni di editing, anche se è impossibile recuperare un audio oltre certi limiti. Se avete registrato l’audio separatamente con un’unità specifica dovrete sincronizzarlo al sonoro registrato dalla fotocamera. Basta far corrispondere il picco delle due tracce audio nel momento in cui avete fatto il ciak prima di registrare.

Aggiungere la musica al Time Lapse

La scelta della musica per la produzione di un Time Lapse avrà una grande influenza  sull’atmosfera complessiva del filmato ed è importante accertarsi che l’audio e gli elementi visivi funzionino bene insieme per ottenere l’effetto desiderato. La musica gioca un ruolo fondamentale anche per sottolineate la transizione da una scena all’altra o per attirare l’attenzione del pubblico e su un cambiamento importante avvenuto nella storia.

Includere una colonna sonora nella produzione di un Time Lapse può essere costoso anche se utilizzare la musica libera da diritti o ‘stock music’. Il prezzo è determinato dalla durata nel tempo della licenza e dal mezzo attraverso cui la musica sarà distribuita; in genere la TV commerciale comporta il prezzo più alto mentre è internet l’opzione decisamente meno onerosa. I costi della musica per colonne sonore in vendita on line sono minimi se messi a confronto con le licenze per la musica di successo, come canzoni da classifica. In questi casi le tariffe salgono a decine o centinaia di euro a brano. Per fortuna se caricate video su YouTube potete aggirare il problema perchè YouTube ha un accordo commerciale con molte delle maggiori etichette discografiche per usare la loro musica.

Commenta