Migliorare le performance con il team building

teambuildingoutdoorLe grandi aziende possono ricorrere al team building come alternativa alla classica gestione delle risorse umane. Lo scopo è quello di cementare un gruppo, favorire il lavoro di squadra e migliorare i risultati e le performance di un particolare reparto, ufficio o unità produttiva. Normalmente le proprietà aziendali organizzano attività di team building per i dirigenti e i capi-ufficio, ma funzionano anche per i sottoposti. Anzi, nei grandi uffici, queste attività sono considerate le più promettenti per ottenere un miglioramento della performance.

Il team building serve per individuare le caratteristiche di ciascun soggetto e utilizzarle al meglio nei task lavorativi di ogni giorno, per ottenere migliori risultati. Conoscersi meglio aiuta a sviluppare la cooperazione e a lavorare di squadra per obiettivi comuni che hanno ricadute individuali (ad esempio i bonus di produzione). La figura del leader non stenta a manifestarsi. Egli si distingue per queste caratteristiche:

  • ha una chiara visione degli obiettivi di gruppo e delle specifiche qualità di ogni membro della squadra
  • Individua un sentiero o un percorso da battere per far acquisire alla propria squadra un vantaggio
  • Sa motivare e ispirare i membri della squadra convincendoli che è possibile raggiungere un risultato
  • Ha l’abilità di mettersi a disposizione per gli altri, aiutando i membri della squadra che hanno necessità di imparare alcune cose
  • Ha l’abilità di far sentire importante ogni membro della squadra, anche se il suo apporto è minimo
  • Sa tenere insieme la squadra responsabilizzando i singoli individui rispetto all’obiettivo comune
  • Sa ascoltare i membri della squadra se ritiene che essi abbiano una soluzione migliore o comunque possano fornire un contributo decisivo all’ottenimento del risultato
  • Sanno risolvere i conflitti e risolvere le controversie tra i singoli individui
  • Sanno rappresentare al meglio la squadra ottenendo per essa le migliori condizioni possibili ad esempio dai capi-ufficio o dai capi-settore

Paintball e altre attività outdoor

Analizzando queste voci si capisce che siamo all’interno di una dimensione strategica che può trovare una naturale applicazione in quelle attività outdoor che sono tipicamente pensate per il team building. Il paintball è una di queste. Attività sportiva, di avventura, di squadra prevede una simulazione di battaglia volta al raggiungimento della vittoria finale, che può essere la conquista di una particolare postazione ovvero il punteggio più alto rispetto alla squadra contro la quale si gioca. Le abilità di un leader, in qualunque contesto, tendono ad essere esaltate quando il risultato di gruppo ha un’importanza superiore al desiderio individuale di imporsi. Tutti i grandi leader, soprattutto nel campo dell’economia e della guerra, hanno avuto “visioni” da condividere con coloro i quali lavoravano per essi.

Aumentare produttività

Il paintball è perfetto perché ha due meriti: funziona come valvola di sfogo rispetto all’ambiente chiuso dell’ufficio; impone una certa competitività e solidarietà, obbligando le squadre a servirsi delle qualità di ogni membro per ottenere il meglio. Sviluppando queste caratteristiche di gruppo, un reparto produttivo, ad esempio un ufficio marketing di un’azienda, può ottenere migliori risultati dal punto di vista professionale, per via delle complicità e delle acquisite capacità sociali sviluppate durante il gioco.

Commenta