Dormire bene è molto importante

Tendiamo a sottovalutare troppo il sonno, senza sapere che, invece, è una cosa molto utile per la nostra salute, per il nostro umore e per la nostra memoria. Al diavolo i nostri impegni: cerchiamo di organizzarci la giornata in modo da lasciarci sempre le nostre 7 ore di sonno!

Saperi d’oriente

Il sonno è un’azione fondamentale per il nostro benessere, tanto che soprattutto in alcune fasi della vita – cioè l’infanzia e la senilità – è indispensabile dormire nella giusta quantità. Il sonno è il tempo che ci concediamo per riposare e per recuperare le nostre forze, immagazzinando le energie prodotte ma inutilizzate durante il giorno.

I cinesi lo sanno bene: secondo la Medicina Orientale, infatti, il sonno è un riflesso del cambiamento rappresentato dallo yin e dallo yang. Quando lo Yin predomina e lo Yang è dominato, quello è il momento del sonno: ovvero per tale filosofia, il sonno arriva quando lo yang si immerge nello yin; mentre quando esso riemerge, quella persona si sta svegliando.

È una relazione che influenza tutte le attività corporee, ma specialmente quella mentale perché lo spirito di notte entra nello yin, rilassando la mente e addormentandoci. E quando lo spirito esce dallo yin, ci riattiva la mente e ci risveglia.

Per la cultura cinese, inoltre, la notte è importante per la capacità del corpo di fare tesoro delle energie giornaliere, e immagazzina tutto nei reni, proteggendo il patrimonio che costituisce l’energia innata.

Per questo, quando c’è un deficit di sangue o di yin, si arriva all’insonnia. Una condizione spiacevole, che priva la mente del nutrimento o che, al contrario, che la agita con un fattore patogeno, come il Calore.

Queste antiche teorie – che come tali vanno trattate – sono state confermate in una ricerca pubblicata nel 2014 dalla rivista Neurology, la quale afferma che i disturbi del sonno diminuiscono il volume del cervello, specie dopo i sessant’anni.

Nello specifico, dormire bene e a sufficienza è importante sia per il benessere mentale sia per altri aspetti della nostra salute. In particolare, il sonno:

  • Migliora le nostre difese immunitarie. Non è vero che il corpo va in Stand-by quando dorme, ma proprio mentre dormiamo il sistema lavora meglio e lascia nel corpo sostanze che vanno a rafforzare il sistema immunitario. Ecco perché dormire tanto è importante per la salute. Gli studi dimostrano che dormire troppo poco aumenta il rischio di ammalarsi.
  • Aumenta l’efficienza e la concentrazione. Una buona dormita ci fa sentire in equilibrio e tanto rilassati. Al contrario, poco sonno rende una persona distratta e facilmente irritabile. Per esempio il National Safety Council ci segnala che la stanchezza è, con l’alcol, la causa principale degli incidenti stradali. Negli USA, in particolare, i colpi di sonno causano 100.000 incidenti ogni anno.
  • Rende più intelligenti. Noi sogniamo tutte le notti, anche se nella maggior parte dei casi non ne siamo consapevoli e quindi poi non ce lo ricordiamo. Tranquilli: tutto ha un senso. Il sogno consente di rielaborare tutti i dati raccolti durante il giorno, in modo che poi il cervello sia in grado di gestire dei nuovi stimoli. Inoltre, il sonno influisce positivamente sulla memoria perché il cervello memorizza di giorno quello che impariamo in una sorta di “deposito” temporaneo, che poi svuota di notte fissando tali apprendimenti nella memoria a lungo termine. Quindi imparare nuovi vocaboli di una lingua straniera prima di addormentarsi permette di ricordarli molto meglio.

Commenta