Attrezzature per ristorante di qualità ed eccellenza nel servizio

Il segreto per fare andare bene un ristorante forse sta davvero in quello che dice il nostro titolo.

ristoranteUn ristorante è un esercizio commerciale che ha come oggetto sociale e scopo quello di servire alimenti preparati, caldi o freddi, dietro ricompensa. Messa così sembra un normale scambio di cibo pronto verso denaro, ma è chiaro che il moderno ristorante va ben oltre la qualifica di impresa. Un ristorante moderno oggi è anche un’immagine di professionalità, cura, cultura e passione per la cucina. La cucina rimane sempre la grande protagonista, nonostante il proliferare di show televisivi che mettono in primo piano i cuochi davanti a piatti striminziti che forse cozzano con la cultura popolare italiana.

Un buon ristorante si distingue per il concorso di più fattori

– uno chef all’altezza delle aspettative: cioè un comandante esperto che sappia dirigere la cucina oltre ovviamente a cucinare con esperienza, non esagerare con i sapori forti, mostrare una sapienza antica conservata anche in mani giovani. In particolare un buon chef non deve perseguire per forza le stellette Michelin, ma dotarsi di personalità, mostrarla nel tempo. Egli comanda la brigata di cucina come un vero e proprio marinaio. Sa farsi rispettare, non approfitta della posizione di comando, e non è ostinatamente brusco per imitare i modelli televisivi.

Attrezzature per ristorante di qualità

attrezzature per ristorante di qualità: può sembra strano insistere su questo, ma dietro un ristorante di successo, dietro una sala ben organizzata, pulita, elegante e puntuale ci sono delle macchine alimentari di prima qualità: pulite, compatte, che consentono la preparazione, la conservazione, la refrigerazione e la pulizia degli alimenti. L’igiene è fondamentale e in cucina dev’essere assicurato senza tema di smentita. Fanno la differenza della attrezzature per la ristorazione moderne, facilmente lavabili, che possono rappresentare un plus di professionalità in quanto consentono anche – come investimento – di allargare la capienza della sale, servire più coperti, portare nuovi clienti. Spesso si vedono cucine tenute in malo modo, ma i cuochi sono i primi responsabili della loro pulizia. Per questo motivo il materiale preferito è l’acciaio inox che non si macchia, ma rende evidente lo sporco, in ristorante quanto in pizzeria.

Un personale all’altezza motivato

Oltre alle attrezzature il personale di sala dev’essere motivato, all’altezza, in grado di saper lavorare a comando, mettersi a disposizione del maitre e dello chef du rang (che comandano la brigata di sala). I camerieri devono essere puntuali, non muoversi come galline senza testa. Devono servire il cliente, ma non stargli addosso. Devono saper proporre i pasti quando prendono le ordinazioni (se non le prende il maitre) senza essere smaccatamente commerciali, promuovendo il meglio del menu, ma non prevaricando i gusti e le preferenze dei clienti.

Insomma: i requisiti per fare andare bene un ristorante non mancano, basta impegnarsi a essere fiduciosi nel proprio operato, rispettosi dei ruoli e soprattutto attenti in modo maniacale alla qualità: del servizio in sala, della sala stessa pulita e in ordine, della cucina dove ognuno sa quello che fa, delle attrezzature per la ristorazione tenute bene, sterili, dove si possa lavorare senza problemi l’alimento fresco. Infine, forse l’aspetto più importante: un menu di base non troppo lungo, con un mix di piatti semplici ed elaborati, al fine di ricavare un margine adeguato da questa meravigliosa attività di impresa.

Vedi anche: http://www.viamichelin.it/web/Ristoranti/Ristoranti-Italia
http://www.ristorantecracco.it/carlo-cracco/
foto credit: ristorante The View – Tripadvisor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *