Come aprire un canale Youtube

Come creare un canale youtube

Il web è uno strumento incredibile che permette a tutti di esprimere le proprie passioni e le proprie capacità in modo semplice. Tutto quello che serve è avere un computer e una connessione internet. Nel caso di Youtube, anche un proprio canale, dove poter caricare i propri video e condividerli con più persone possibili. Vediamo allora quali sono i passaggi per aprire un proprio canale Youtube.

Come aprire un canale Youtube

Avete una passione che volete condividere con gli altri? Parlare davanti a una telecamera accesa non vi crea particolari problemi di timidezza, ma soprattutto, avete una passione e siete particolarmente bravi in qualcosa da voler provare a condividerla con gli altri? Ottima scelta: tutto quello che dovete fare è aprire il vostro canale Youtube. Del resto oggi, Youtube lo usiamo per diverse cose; per guardare video musicali, per seguire interviste, per imparare una nuova ricetta, per imparare a truccarci e per tante altre cose ancora.

In molti l’hanno fatto e in alcuni casi il successo è arrivato anche presto. Sono molti gli youtuber che hanno cominciato proprio così, con un computer e una videocamera con la quale registravano i video a casa propria. Guru di videogiochi, esperti di make-up, piccoli geni dell’arte del fai da te, estetiste provette, sono solo alcune delle categorie di persone che su Youtube hanno ottenuto una certa notorietà. Insomma, per avere successo su Youtube quello che conta è saper fare qualcosa ed essere in grado di trasmetterla al potenziale pubblico di Youtube.

Che cos’è Youtube

Andiamo con ordine e cerchiamo prima di capire che cos’è Youtube e quali sono le reali possibilità che questa piattaforma offre. Si tratta appunto di una piattaforma dedicata ai contenuti video dove gli utenti possono accedere a diversi contenuti, guardare video e caricarne a loro volta. Youtube dal 2006 è di proprietà di Google e il suo successo risiede nella possibilità data agli utenti, siano essi privati o professionisti, di condividere i loro contenuti per motivi di lavoro o per passioni personali.

Si stima che ogni mese Youtube sia visitato da più di un miliardo di utenti. Ogni giorno diversi utenti si iscrivono al servizio creando un loro canale e sempre più persone utilizzano questo strumento per vari motivi. E veniamo proprio a questo punto: perché aprire un canale Youtube?

Innanzitutto perché avere un canale video permette di comunicare a un pubblico piuttosto vasto, in base alle visualizzazioni, in modo gratuito. Comunicare significa farsi conoscere e farsi conoscere vuol dire avere successo e raggiungere degli obiettivi. Nel caso di Youtube si parla di successo personale, quando le persone riescono a emergere e a farsi notare perché condividono in video le loro passioni, le loro abilità e il loro talento.

Ma si può decidere di aprire un canale Youtube anche per motivi personali. Liberi professionisti, imprenditori e titolari d’azienda scelgono sempre più spesso di aprire un canale Youtube per far conoscere la propria realtà, per trovare nuovi clienti e per aumentare le visite al proprio sito web associato. Avere una buona visibilità su Youtube è molto importante ed è vantaggioso per gli utenti proprio perché Youtube appartiene a Google, il sito di ricerca più visitato al mondo.

Il web riconosce i video di Youtube come contenuti dinamici e di qualità, soprattutto quando questi contenuti sono condivisi sui maggiori social, come Facebook e Twitter. La portata, quindi, è immensa, molto maggiore di un semplice post o di una foto condivisa.

C’è poi un altro aspetto positivo di Youtube, una grande potenzialità che altre piattaforme non hanno: la possibilità di presentare qualcosa in modo immediato, parlando direttamente al pubblico mostrando in video se stessi o prodotti o servizi. Quindi demo, video tutorial e presentazioni di prodotti, tutti elementi che possono risultare particolarmente utili se vendete prodotti o servizi.

Detto questo, vediamo allora come fare per creare un proprio canale Youtube. Per prima cosa, per avere un canale Youtube è necessario avere un account Google. Se ancora non ne avete uno, be’ è arrivato il momento di crearlo, anche perché un account Google è sempre utile a chi naviga sul web.

Commenta