Alcune curiosità interessanti sul Sole

sagan

4 Settembre 2015

4 thoughts on “Alcune curiosità interessanti sul Sole

  1. Tutto inizia con l’idrogeno. Se cerchiamo pianeti rocciosi nell’universo non possiamo prescindere dall’esplosione di una stella gigante. Le stelle producono la materia pesante. Questo vale anche per il nostro sistema solare e in parte ne spiega la relativa giovinezza rispetto all’universo. All’età del nostro sistema solare andrebbe sommata l’età della stella gigante che nell’esplodere ha messo tra l’altro a disposizione una enorme quantità di gas residuo consentendo l’accensione di quella che forse era solo una proto stella.

    1. Scrivi del fatto che si tratta di una stella comune, a metà della sua vita. Che come tutte le stelle si alimenta tramite la fusione nucleare. In sostanza il Sole è come una centrale nucleare a fusione però (quelle attuali funzionano a fissione —> cioè per scissione degli atomi pesanti). L’energia prodotta è così forte che insieme alle grandi pressioni e alla forza di gravità esercitata fa fondere gli atomi di idrogeno ed elio in elementi sempre più pesanti.
      Ogni giorno il sole fonde milioni di molecole di idrogeno ed elio in elementi sempre più pesanti (quelli presenti nella tabella degli elementi).

      Quando cesserà di esistere vorrà dire che ha fuso tutti gli elementi presenti, allora morirà. La stella Sole non è abbastanza grande da generare una supernova, ma diventerà una gigante rossa nelle ultime fasi, quando starà fondendo solo elementi pesanti. A quel punto la corona solare arriverà a inghiottire il nostro pianeta, fino a che non rimane un nucleo freddo, probabilmente più piccolo del nostro pianeta (nel frattempo investito dal residuo della morte del Sole).

      Detto ciò dal Sole dipende tutta la nostra vita, tutto il clima e gli esseri viventi, piante e animali, di fatto vivono trasformando l’energia del sole in complessi di nutrienti (per il noto principio dell’equivalenza tra massa ed energia, scoperto da Einstein).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *